• LUGANO SMALL AND MID CAP INVESTOR DAY 2017 - 22 Settembre 2017

    Lugano, Hotel Splendide Royal, ore 8.15

  • COSTRUIAMO

    COSTRUIAMO

    IL VALORE D’IMPRESA SUL MERCATO DEI CAPITALI

    Valorizziamo l’Equity Story con le tecniche della comunicazione finanziaria

  • IL NOSTRO APPROCCIO

    IL NOSTRO APPROCCIO

    BASATO SU ANNI DI ESPERIENZA

    Applichiamo modelli di Investor Relations a sostegno dell’Investment Story per gli Investitori Istituzionali

  • OFFRIAMO

    OFFRIAMO

    UN PERCORSO DI QUOTAZIONE IN BORSA

    Prepariamo le società a competere sul mercato dei capitali

Eventi IR Top

IR TOP E IWBANK PER LA VISIBILITA’ DI AIM ITALIA SU PIATTAFORME DI TRADING

Mercoledì, 23 Marzo 2016

AIMnews.it, information provider gestito da IR Top, veicola le notizie di AIM Italia su IWBank

23 marzo 2016 - IR Top, leader in Italia nella consulenza direzionale su Investor Relations e Capital Markets, proprietaria del sito www.aimnews.it e IWBank Private Investments, la banca del Gruppo UBI specializzata nella gestione degli investimenti di individui e famiglie, collaborano per una più ampia diffusione dell’informativa sulle aziende quotate sul mercato AIM di Borsa Italiana.

 

AIMnews.it, con oltre 40.000 visitatori unici dal lancio e circa 200.000 visualizzazioni è il primo provider di informazioni su AIM Italia e rappresenta il punto di riferimento per le PMI quotate o interessate alla quotazione in Borsa. Il portale fornisce a investitori, media e società il monitoraggio completo delle ultime news, dei risultati economico-finanziari e delle strategie relative alle aziende quotate sull’AIM Italia, delle statistiche di mercato e delle prossime IPO. IWBank Private Investments (www.iwbank.it) veicolerà ai propri clienti il flusso informativo, diffuso in real time dalla redazione di AIMnews.it, tramite feed RSS sulle proprie piattaforme di trading e sui canali di comunicazione abitualmente utilizzati garantendo ampia visibilità delle dinamiche del mercato AIM attraverso il monitoraggio e l’aggiornamento continuo sulle società quotate. AIM Italia, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole imprese, ha registrato in questi anni un crescente successo e oggi, con oltre 70 società quotate, una capitalizzazione di 2,7 miliardi di euro, rappresenta il canale privilegiato per la raccolta di capitale e il finanziamento di interessanti progetti di crescita. Anna Lambiase, Amministratore Delegato di IR Top: “AIMnews rafforza la leadership su AIM Italia grazie alla collaborazione con IWBank Private Investments che si pone come obiettivo principale quello di fornire un servizio a valore aggiunto per i rispettivi clienti, finalizzato da un lato alla formazione di scelte di investimento maggiormente informate e consapevoli sul mercato AIM Italia, dall’altro ad accrescere la visibilità dell’informativa delle società quotate su un target di potenziali investitori qualificati e retail." Alessandro Forconi, Responsabile Area Trading e Mercati di IWBank Private Investments: “Proseguiamo nel nostro percorso di consolidamento della leadership nel trading online, offrendo maggior visibilità, ai nostri Clienti che operano sui mercati, sulle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita”. Visualizza il comunicato Stampa -

See more at: http://aimnews.it/ir-top-per-aim-italia/27507/ir-top-e-iwbank-per-la-visibilita-di-aim-italia-su-piattaforme-di-trading/#sthash.fcLdTrWb.dpuf

Osservatorio IR Top sul segmento STAR

Martedì, 15 Marzo 2016

  • 58 investitori istituzionali nel capitale (74% esteri)
  • 81 partecipazioni, per un investimento totale di 2,5 miliardi di Euro
  • 31% dell’investimento totale focalizzato sulle società del settore Tecnologico e Digital
IR Top, leader in Italia nella consulenza specialistica sulle Investor Relations e la Comunicazione Finanziaria, ha presentato in anteprima i risultati della IX Edizione dello studio “Gli Investitori Istituzionali nel Segmento STAR di Borsa Italiana”, pubblicati in occasione della STAR Conference di Borsa Italiana il 15-16 marzo (Palazzo Mezzanotte).
Lo studio ha analizzato l’evoluzione degli Investitori Istituzionali attivi e il trend delle loro partecipazioni all’interno del capitale delle 71 società quotate sul Segmento STAR. Sulla base dei dati Consob al 5 febbraio 2016, il numero complessivo degli investitori istituzionali è pari a 58 (62 nel 2015), di cui 43 esteri (74%) e 15 italiani (26%).
Il valore complessivo dell’investimento ammonta a 2,5 miliardi di euro, in crescita del 9% rispetto al 2015, ed è pari all’8% della capitalizzazione complessiva del Segmento. Gli investitori esteri, principalmente di nazionalità UK e USA detengono un investimento complessivo pari a 2,2 miliardi di euro. Gli investitori italiani detengono un investimento per 316 milioni di euro.

“Anche nel 2016 si mantiene significativo l’interesse degli investitori istituzionali esteri sul segmento STAR con investimento pari a 2,2 miliardi di Euro, in crescita del 5% rispetto al 2015. Tra i più attivi: Norges Bank, FMR, Highclere International Investors, Invesco, Lazard” – commenta Anna Lambiase, Amministratore Delegato di IR Top. “Cresce anche l’attenzione verso le “small cap”: il 56% delle partecipazioni si concentra su società con capitalizzazione inferiore ai 300 milioni di euro, testimoniando un orientamento strategico verso le PMI quotate del Made in Italy con outlook internazionale. In particolare, il 31% dell’investimento totale si concentra sulle società del settore Tecnologico e Digitale. In crescita il numero delle società quotate sul segmento STAR, grazie all’IPO nel 2015 di Massimo Zanetti Beverage Group, Aeroporto Guglielmo Marconi Bologna, Banca Sistema, Openjobmetis e all’ingresso di Fila. Le PMI italiane quotate mostrano una compagine azionaria caratterizzata da una significativa presenza familiare, con quote detenute pari al 58% in media, per le quali le strategie di Investor Relations si rivelano di fondamentale importanza nell’individuazione di investitori con una filosofia di investimento a medio-lungo termine, orientati alla condivisione del progetto strategico.”

Il confronto fra i dati Consob 2015-2016 evidenzia un flusso in entrata di 12 nuovi investitori italiani ed esteri, rispetto a un flusso in uscita di 16. I 5 nuovi ingressi stranieri sono: Argos Investment Managers SA, Old Mutual Plc, Schroders Plc, Elliott International LP, Strategic Capital Advisors Lltd. Tra i nuovi italiani: F2i (Fondi Italiani per le Infrastrutture Sgr), Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Fondazione Pisa, Fondazione Sicilia, Wise Venture.

Norges Bank e FMR LLC si confermano fra gli operatori stranieri più attivi con un totale di 5 partecipazioni rispettivamente detenute su STAR. Seguono Highclere International Investors, Invesco e Lazard. Tamburi Investment Partners si conferma fra gli investitori istituzionali italiani più attivi in termini di partecipazioni e valore di investimento.
Il numero delle partecipazioni detenute dai 58 investitori istituzionali del Segmento è pari a 81 (89 a marzo 2015). In particolare, il flusso netto in entrata di nuove partecipazioni ha riguardato principalmente il settore Finanziario e Banche (66%), seguito da Food&Beverage; il flusso in uscita ha interessato principalmente il settore Edilizia.

Il 63% delle società del Segmento STAR presenta una capitalizzazione inferiore ai 300 milioni di euro e sulle Small & Mid Cap si concentra il 56% delle partecipazioni. Il 59% delle società STAR è riconducibile a una famiglia di riferimento che detiene una partecipazione significativa e stabile nel capitale in media pari al 58%.

Lo studio completo è disponibile per i giornalisti e le società quotate all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero 02 45473884/3.

Visualizza il comunicato Stampa

AIM RETAIL INVESTOR ROADSHOW: IR TOP CON IWBANK PORTA A GENOVA LE ECCELLENZE QUOTATE SU AIM ITALIA

Venerdì, 05 Febbraio 2016

Prosegue il Roadshow volto a favorire l’incontro diretto tra imprenditori di società quotate su AIM Italia e il pubblico di Professional & Private Investors

Milano, 4 febbraio 2016
IR Top, leader in Italia nella consulenza specialistica sulle Investor Relations, in partnership con IWBank Private Investments ha organizzato la seconda tappa dell’AIM RETAIL INVESTOR ROADSHOW. L’evento, svoltosi a Genova nella Sala delle Grida del Palazzo della Nuova Borsa Valori, ha rappresentato un’occasione di approfondimento delle investment opportunity di PMI quotate e di incontro diretto con gli imprenditori.


Anna Lambiase, Amministratore Delegato di IR Top: “Proseguiamo nella nostra mission volta a promuovere e far conoscere le potenzialità del mercato AIM Italia. Anche in questa seconda tappa del nostro roadshow abbiamo riscontrato un vivo interesse da parte degli investitori retail che si stanno mostrando sempre più attenti a considerare il mercato AIM Italia come una possibile alternativa ai propri investimenti.”


Alessandro Forconi, Responsabile Area Trading e Mercati di IWBank Private Investments: "Con questa iniziativa IWBank Private Investments prosegue il percorso di consolidamento della propria leadership nel trading online confermandosi attenta alle esigenze dei propri Clienti e del loro know-how, impegnandosi costantemente nella formazione finanziaria e la promozione di scelte di investimento consapevoli”.


Sono intervenuti: Pierluigi Bocchini, Presidente e Amministratore Delegato di CLABO, Marco Ruini, Amministratore Delegato di BOMI ITALIA, Gabriele Bonfiglioli, Amministratore Delegato di MODELLERIA BRAMBILLA, Giorgio Nani, Amministratore Delegato di MOBYT, Alessandro Giglio, Presidente e Amministratore Delegato di GIGLIO GROUP, Callisto Fedon, Presidente e Amministratore Delegato di GIORGIO FEDON E FIGLI, Vito Nardi, Amministratore Delegato di ENERTRONICA.
Sponsor dell’evento sono stati IWBank Private Investments e AIMnews.it, il primo provider di informazione sul mercato AIM Italia gestito da IR Top. Partner: Binck Italia e Directa Sim.


AIM Italia è il mercato alternativo del capitale di Borsa Italiana per la quotazione delle PMI che vogliono investire nella crescita. Si caratterizza per minori requisiti in fase di ammissione e minori adempimenti post quotazione. Ad oggi le società quotate appartenenti all’indice FTSE AIM Italia sono 72 (di cui 22 IPO nel 2015 e una nel 2016), il giro d’affari 2014 è pari a 3,6 miliardi di Euro, la capitalizzazione pari a 2,8 miliardi di Euro e la raccolta da IPO a 720 milioni di Euro, di cui 278 nel 2015.

 

Visualizza il comunicato stampa

Dove Siamo

IR Top S.r.l.
Via C. Cantù 1,
20123 Milano

Tel.+39 02 45473883/4  
Fax+ 39 02 91390665  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contattaci

captcha
Ricarica

Language switcher